Tre senatori chiedono una “convocazione urgente”

Tre senatori chiedono “convocazione urgente”.

Lo apprendiamo dal sito http://www.notizialocale.it/ che ben tre Senatori della Repubblica si sono mobilitati sul problema dei rincari dei pedaggi sulla A24.

In fondo sono passati solo 12 giorni da quando sono entrati in vigore ed è scoppiata la polemica. Noi ci eravamo già chiesti che cosa ne pensassero coloro che hanno l’onore e l’onore di amministrarci.

Cosa abbiamo scoperto?

“Carlo Lucherini, Bruno Astorre e Annamaria Parente, hanno richiesto la convocazione urgente in commissione Commissione Lavori Pubblici del Senato della Società Strada dei Parchi che gestisce le autostrade Roma – Teramo e Roma – Pescara.”

Interviene anche il consigliere regionale Vincenzi che dovrebbe essere di Tivoli:

“Condivido la richiesta dei senatori – ha commentato il consigliere regionale Pd, Marco Vincenzi -. Trovo sproporzionato rispetto all’inflazione l’aumento delle tariffe autostradali su quei tratti di strada percorsi ogni giorno da tanti abitanti del Lazio costretti ad utilizzare la macchina per recarsi presso i luoghi di lavoro o di studio.”

Rimangono sempre valide le nostre semplici domande:

  • il Presidente Zingaretti, oltre ad annunciare i 300 bus, cosa pensa degli aumenti della A24 e delle conseguenze sulla Valle dell’Aniene?
  • E i parlamentari eletti in zona: Andrea Ferro (membro Commissione Trasporti) e Monica Gregori (già sindacalista?)
  • E cosa si intende per urgente se la semplice richiesta parte dopo 12 giorni?

Vorremmo anche far notare che, se non sbagliamo, sono tre senatori della maggioranza. Maggioranza che ha dato il via libera agli aumenti ( o non li ha fermati?).

Noi poveri  umili cittadini possiamo avere l’impressione che sia sempre la solita tecnica:”facimm ammuina”?

 

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *