Cotral: commenti degli utenti sui social network – #NoCotralNoParti

Riportiamo alcuni commenti pubblicati su Facebook

Monica racconta:

“Li stiamo portando e riprendendo da Tivoli noi genitori (i figli studenti, ndr) e l’abbonamento annuale lo abbiamo pagato ovviamente!”

Dice Marco:

“io abito a San Gregorio da Sassola e sono tre giorni che vado a prendere mia figlia con la macchina, compreso oggi , perche’ non ci sono autobus, e’ una vergogna”

Rita:

“Io sono di Casape e ho sentito parecchi miei compaesani dire che anche l’ultima corsa ,quella delle 20 é un po di giorni che non passa più creando disagi a chi la prende da tivoli per poter tornare a casa da lavoro, é impossibile non poter più contare sui mezzi pubblici”

e ancora:

“Solo una parola… vergogna, mia figlia ha già perso 2 gg di scuola” (paese di riferimento non conosciuto)

Poi ci sono voci più inquietanti, di cui ovviamente non abbiamo nessuna prova e che noi riportiamo così come sono state scritte su Facebook:

cotral commenti utenti social network

Corsa Cotral per Subiaco soppressa

Scrive Giorgio, che invia anche la foto:

Sono andato a chiedere spiegazioni, mi è stato risposto di chiamare i Carabinieri.”

E Mariarita da altri particolari (che noi riportiamo solo):

“Praticamente gli autisti sapranno giorno dopo giorno quali corse dovranno fare, può capitare che partono la mattina e rientrano a turno finito, in questo modo non rientrano macchine durante il giorno e non possono giostrare le corse, manderanno autisti di qui da voi, e viceversa, come e’ già accaduto, provocando un tale casino..l’altro giorno un vostro autista a sbagliato la strada e quando se ne è accorto a fatto scendere tutti gli studenti all’inizio di Montelibretti, e’ scandaloso.
Dimenticavo, agli autisti hanno imposto tempi più ridotti per percorrere i tragitti, per es. se per una corsa ci volevano 60 minuti ora devono mettercene 50, assurdo, e il cod. stradale? Non ce ne frega più niente,i pericoli?”

Sarà vero? Saranno risposte date da autisti sfiduciati? Saranno leggende metropolitane?

Vorremmo avere un riscontro da qualche autista e, ma questo resterà un desiderio, una risposta dal Cotral.

Nicola Zingaretti non avrà un potere diretto sul caso A24‬ ma sicuramente ce l’ha sul ‪‎Cotral‬. Che cosa ne pensa di questa situazione?

Intanto Alessandra scrive:

“Sia ai dirigenti Cotral che a Zingaretti, non gliene frega un bel nulla, altrimenti avrebbero preso provvedimenti già da tempo, visto che viaggiamo da cani già da anni.”

E voi non pensate che si debba condividere e far conoscere questa situazione?

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *