I bus Cotral? “So svampati signò”

Anche oggi pubblichiamo un estratto di quello che potrebbe essere un bollettino di guerra per il trasporto pubblico Cotral della Valle dell’Aniene.

Iniziamo con un commento di una mamma che ci è stato segnalato dagli amici di vicovarobook

#NoCotralNoParti

#NoCotralNoParti

“ringrazio di nuovo il cotral per questa mattina, mio figlio di nuovo a piedi roma-subiaco 6:45 saltato,roma -subiaco 7:00 saltato.risultato? altro giorno di assenza poi a fine anno ci giustifica il cotral. il deposito che risponde? non abbiamo mezzi e sono arrivati 10 certificati di malattia.complimenti l’axxxxxxxx vostra: ”
(il minuscolo è nostro, la mamma in questione, giustamente adirata ha scritto tutto in maiuscolo; le x sono nostre e richiamano l’anima degli appellati)

Enrico da Vicovaro:

“Saltate altre due corse 11:15 e 11:45 Roma- subiaco li mxxxxxx vostri “
(le x sono nostre, Enrico ha richiamato alla memoria i morti)

Donatella, nostra affezionata segnalatrice, oggi pomeriggio scrive:

 “Autobus delle 17 da Ponte mammolo per subiaco sospeso, delle 17:15 sospeso. Arriva quello delle 17:45 strapieno !!! gente che litiga e spinge per salire.un carro bestiame.”

(Aggiornamento) Ludovica stamattina scriveva su Twitter (https://twitter.com/vicovaro2000):

“la corsa di cineto non passa,il primo autobus che è passato è anticoli, passata alle 7:35, strapieno, arrivo a scuola alle 8:20”

Con solo tre  quattro segnalazioni registriamo ben 7 corse saltate in orario di punta. La cosa che più ci colpisce, o meglio insospettisce, è la presunta affermazione:

”non ci sono i mezzi e sono arrivati 10 certificati di malattia”

A noi comuni pendolari qualche domanda sui bus cotral potrà venire?

Che ci si ammali è plausibile, d’altronde viaggiare su quei mezzi con 60 70 persone a bordo ammassate come bestie non è certo un ambiente di lavoro salubre.
Che ci si stressi per la continua tensione dovuta allo stato dei mezzi e alle giuste proteste dei pendolari è probabile.

Ma i mezzi che fine hanno fatto? Dal 1 gennaio sono evaporati? Sono rotti? Non ci sono soldi per ripararli? Non sono riparabili?

Dobbiamo sperare nel miracolo dei 122 bus in 120 giorni? A questo punto consigliamo a tutti gli amici pendolari, credenti e non, di applicarsi molto nella preghiera quotidiana.Per ora una risposta la troviamo qui:

i bus cotral? So svampati signo

 

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *